Chiudi

Grazie alle dimensioni contenute, la forza di ritenuta di 3900 N e la massima flessibilità di montaggio i blocchi di sicurezza CTS possono venir impiegati nelle più diverse applicazioni industriali. La tecnologia a transponder consente di raggiunge la categoria 4 / PL e in conformità alla norma EN ISO 13849-1 e soddisfa tutti i requisiti della norma EN ISO 14119. L’effettiva innovazione non è solo nel finecorsa, bensì nell’azionatore con codifica a transponder. È questo, infatti, a determinare il funzionamento del dispositivo. In altri termini: il funzionamento del finecorsa viene appreso dall’azionatore associato. Questo nuovo concetto brevettato prende il nome di “FlexFunction”. La possibilità di comunicazione tramite IO-Link ne completano le caratteristiche principali.