Induttivi per applicazioni standard

Per un rilevamento senza contatto di oggetti metallici fino a una distanza di 100 mm, la soluzione tecnicamente corretta e più economica è rappresentata dai sensori induttivi. In tutti i settori dell'automazione vengono utilizzati milioni di sensori induttivi. Le numerose combinazioni di forme costruttive e prestazioni elettriche ci permettono di avere una ampia gamma che riesce a coprire le molteplici applicazioni esistenti. Di seguito riassumiamo le caratteristiche principali della gamma Pepperl+Fuchs: Cilindrici in acciaio inox o ottone nichelato Ingresso insensibile all'inversione di polarità Uscita a prova di corto circuito LED centrale o a croce Versioni a connettore M8, M12 o a morsetto Sensori con uscita a cavo di diverse misure in PVC, PUR e siliconico Uscite con tecnica a 2, 3, 4 fili DC, AC, NAMUR e interfaccia AS-I Versioni con uscita analogica 0 mA ... 20 mA Versioni resistenti a pressioni fino a 500 bar Versioni certificate per l'utilizzo nei settori ATEX Classe di protezione fino a IP69k (in acqua e resistente a getti di vapore) Funzioni di sicurezza Campo di temperatura ampliato: da –40 °C a +250 °C.

Nessuna serie presente